Let's keep it OPEN - Open Design School al Salone Satellite 2019

Let's keep it OPEN

Open Design School al Salone Satellite 2019

Una tenda trasparente con la scritta OPEN a caratteri cubitali.

Era questo l’invito ad entrare nel nostro stand al Salone Satellite 2019. Una soglia effimera da varcare dietro la quale si apriva uno sfondo di nomi, quelli della nostra community, a comporre attraverso un gioco cromatico la scritta Open Future, claim inequivocabile di Matera 2019.

Nella settimana dal 9 al 14 aprile, in cui siamo stati invitati ad esporre al Salone Satellite, insieme a tante altre scuole di design provenienti da tutto il mondo, tantissime persone hanno compiuto il gesto di aprire quella tenda ed entrare nella nostra installazione sonora.

Il progetto Vocale, che ha racchiuso in una audio-installazione le voci della comunità di persone, associazioni e professionisti che ruotano attorno al progetto pilastro di Matera 2019, ha suscitato l’interesse di altrettanti addetti del settore che sono entrati a visitare lo stand.

Nell’audio un sottobosco sonoro di voci sul presente e sul futuro, un mosaico di parole che definiscono in diverse lingue l’identità di Open Design School.

Sulle nostre strutture, costruite come sempre con elementi modulari che seguono i dettami dell’open structure, tanti esempi di lavoro e ricerca: da prototipi stampati in 3D di nuovi connettori multidirezionali, che implementano il sistema III+1 del designer Lukas Wegwerth, ai diversi esempi di workshop aperti alla comunità, fino al nostro Technical Logbook, un abaco di elementi, strutture, configurazioni in continua evoluzione che rappresenta  il metodo e le forme finalizzate per gli allestimenti della Capitale Europea della Cultura.

La nostra tenda, sempre aperta, ha rappresentato una scoperta per tutti quelli che ancora non conoscevano l’Open Design School e che sono riusciti ad immergersi con suoni, immagini ed oggetti nel nostro mondo. Adesso che la Milano Design Week si è conclusa, vogliamo che la nostra tenda resti aperta nei confronti di quanti hanno varcato la soglia certi che tante di quelle persone che abbiamo incontrato a Milano continueranno a seguire le nostre attività e che il nostro stand sia stato non solo un luogo di incontro, ma un punto di partenza verso il futuro.

 

 Blog8 Blog1

 

 

 

 

 

Blog5 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Blog7 Blog4Blog3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ri-Corda - Intrecci di innovazione

Ri-Corda - Intrecci di innovazione

I cittadini stampano Andreco

I cittadini stampano Andreco