Teatro Temporaneo per Silent City

Silent City è un progetto di teatro musicale di Matera 2019 coprodotto da Compagnia Teatrale l’Albero e Fondazione Matera Basilicata 2019, in collaborazione con Open Design School, basato sugli assi portanti del confronto fra due generazioni, un processo creativo e collettivo, una nuova idea di opera lirica. Lo spettacolo, primo caso in Italia di un’opera lirica creata dagli abitanti di una città, è andato in scena dal 28 novembre al 1 dicembre nel Teatro Temporaneo di Tre Torri, spazio ricavato da un'ex discoteca in uno dei quartieri periferici della città lucana, San Giacomo, ideato e realizzato da Open Design School con lo scenografo Bruno Soriato, in un luogo utilizzato in passato come sala giochi per bambini e discoteca. I temi dell'accessibilità e degli spazi teatrali sono stati al centro dell'ideazione del Teatro Temporaneo: Open Design School ha ridisegnato lo spazio annullando il concetto di scenografia classica, che scompare per dare luogo ad una dimensione teatrale inedita che annulla la distanza tra azione e spettatore. Nel fare questo si è posto l’accento sul tema dell’accessibilità, dando vita ad un dispositivo aperto ed esperibile da tutti. La distribuzione del pubblico è stata pensata in modo da integrare le diverse modalità di fruizione dello spettacolo. Si è intervenuti anche sul piano della leggibilità attraverso un sistema di way-finding che consenta al pubblico di individuare gli spazi performativi, gli ingressi, i luoghi di sosta. Foto di Mariano Silletti

Open Design School modello del progetto DeuS

Open Design School modello del progetto DeuS

FUSION - Urban Games Festival

FUSION - Urban Games Festival