Movimento Libero

Movimento Libero è un progetto che esplora la relazione tra l’arte e le diverse abilità con attenzione al tema dell’accessibilità attraverso la promozione di un percorso che evidenzi il ruolo delle persone con disabilità quali agenti di cambiamento.

Uno stimolo per ridisegnare un mondo più accessibile dal punto di vista fisico e artistico, considerando la diversità come un motore per la creatività. 

Il progetto si è declinato in tre fasi: un laboratorio organizzato da Open Design School con “Dis/Ordinary Architecture”, che ha promosso una rilettura critica dei luoghi e delle strutture dedicate alle arti performative in città;

un laboratorio di danza inclusiva aperto a persone abili e con disabilità che valorizzasse le abilità altre nell’espressione artistica;

la presentazione di uno spettacolo di danza inclusiva della StopGap Dance Company.

Lo spettacolo è stato ospitato presso il centro commerciale "Il Circo", utilizzato in passato come aula consiliare, ripensato per essere riattivato come luogo performativo.

Open Design School ha curato gli interventi sullo spazio attraverso azioni e dispositivi con la funzione di migliorare l'accessibilità: si è intervenuti sul piano della leggibilità del sito attraverso un sistema di way-finding che ha consentito al pubblico di individuare gli spazi performativi, gli ingressi, i luoghi di sosta.

La disposizione del pubblico è stata disegnata in modo da evitare l'individuazione di un'area isolata destinata alle carrozzine ma integrando le diverse modalità di fruizione dello spettacolo, con la riflessione sullo spazio frutto delle fasi di workshop condotto insieme a Disordinary Archicteture, esplorando nuove modalità di "esperienza dell'ambiente costruito" attraverso il design e la consapevolezza della disabilità per giungere a soluzioni pratiche.

JOIN! Presentazione della piattaforma — Output XYZ a Matera

JOIN! Presentazione della piattaforma — Output XYZ a Matera

Workshop - Bag da banner di recupero

Workshop - Bag da banner di recupero