Open Design School è

About

 

Il 17 ottobre 2014 Matera è stata nominata Capitale Europea della Cultura per il 2019. Il titolo della candidatura è Open Future. Capisaldi del progetto l’Open Design School e l’I-DEA, Istituto Demo-Etno-Antropologico.

Tra Matera e il design esiste un legame di lunga durata. Affinchè l’importante eredità del passato non vada perduta, è necessario l’imporsi di una nuova generazione di designer, che abbia dimestichezza con la scienza e la tecnologia, con le grandi trasformazioni sociali e culturali contemporanee.

L’Open Design School Matera la prima scuola di design in Europa a fondarsi sui principi dell’open culture, rappresenta pertanto uno dei cardini del programma culturale di Matera 2019. La scuola riunirà autori, blogger, designer, artigiani, hacker, studenti, altri professionisti e accademici che trasformeranno Matera e la Basilicata in una piattaforma di radicale innovazione nell’ambito dell’arte, della scienza e della tecnologia. L’Open Design School, come l’I-DEA, sarà un centro di accoglienza a livello nazionale ed europeo, un autentico living lab di sperimentazione e innovazione interdisciplinare.

Il primo workshop intensivo per avviare l’ Open Design School si è tenuto a Matera dall’ 1 Settembre al 21 Ottobre, ha riunito 15 partecipanti dai diversi profili professionali, alcuni locali altri nazionali ed internazionali. Il WS ha avuto la finalità di sviluppare il concept di un teatro/luogo per performances altamente innovativo in una cava settecentesca (uno spazio dove saranno ospitate parte delle attività di Matera 2019) nonché di contribuire a ideare un programma di lavoro a lungo termine (fino al 2019) di ODS e progettarne la futura sede nei Sassi di Matera.